Immagine generica di copertina
Servizi

Intolleranze alimentari

L’intolleranza alimentare è considerata una reazione avversa ad alcune proteine alimentari. Questa reazione si può evidenziare e calcolare dosando gli anticorpi di classe G (IgG). Oggi si tende definire, impropriamente, questo tipo di reazioni avverse con il nome di intolleranze alimentari, anche se l’intolleranza vera e propria non coinvolge il sistema immunitario, ma solamente il metabolismo (es. intolleranza al lattosio).
Inoltre, le reazioni mediate da IgG sono ben distinte dalle allergie alimentari sostenute da anticorpi di classe E (IgE): queste ultime avvengono a breve distanza di tempo (2-24h), non sono dose-dipendente (la reazione si manifesta indipendentemente dalla quantità di allergene ingerita) e possono provocare shock anafilattico.
I sintomi delle reazioni avverse IgG mediate sono molteplici. Tra questi troviamo: sintomi generali ( stanchezza cronicaritenzione idricaobesità…), all’apparato gastro-enterico (gonfiorenauseacrampicoliteaerofagiaemorroidi…), all’apparato cutaneo (orticariaacnedermatitepsoriasicellulite), al sistema nervoso (emicraniaansiadepressionescarsa memoria…), all’apparato respiratorio (tosseasmasinusite,…), al sistema cardio-circolatorio (palpitazionialterazione della pressione arteriosa…), all’apparato uro-genitale (disturbi della libidoinfiammazioni uro-genitali), al sistema muscolo-articolare (crampispasmidebolezzainfiammazioni...).

Il test F.I.T. di Natrix Lab (effettuabile in farmacia) calcola le IgG presenti nel siero del paziente che reagiscono ad alcune proteine alimentari.

A chi è rivolto? A chi presenta uno o più sintomi che possono indicare una reazione avversa agli alimenti, oppure in presenza di disbiosi, infiammazione intestinale, carenza di vitamine e minerali, o, ancora, a chi vuole seguire una dieta più sana e mirata.

A che età si può fare? Sopra i 6 anni, anche se nei bambini le abitudini alimentari sono più limitate e il sistema immunitario non è del tutto sviluppato.

Come si esegue? Tramite un semplice prelievo di sangue dal dito di una mano. Il campione raccolto viene poi spedito e analizzato dal personale qualificato di Natrix. Il risultato verrà inviato entro una settimana lavorativa.

Quanti alimenti vengono testati? Si possono analizzare 46 (controllo o bambini), 92 o 184 alimenti.
E’ inoltre possibile richiedere un programma alimentare sulla base dei risultati ottenuti.