Immagine generica di copertina
Servizi

Autoanalisi del sangue

Attraverso l’utilizzo di innovative tecnologie potrai eseguire semplici test diagnostici e avere il risultato in pochi minuti direttamente in farmacia. Basteranno pochi passi per un’analisi ematica completa e conoscere così il tuo stato di salute. Il servizio di autoanalisi, eseguito da farmacisti professionisti competenti e preparati, effettuato periodicamente è finalizzato alla prevenzione e al controllo di molte patologie croniche quali il diabete e l’ipercolesterolemia.

Per effettuare l’autoanalisi non è necessaria la prenotazione, ma è consigliato il digiuno. Le autoanalisi vengono eseguite avvalendosi dello strumento SAMSUNG LABGEO PT10S. Sono disponibili i seguenti profili:

  • LIPIDIC TEST per conoscere colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi, glicemia
  • BIOCHEMISTRY TEST per conoscere colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi, glicemia, transaminasi GPT, transaminasi GOT, gamma GT, creatinina.

Colesterolo totale - valore di riferimento inferiore a 200 mg/dl. La misurazione del ncolesterolo totale nel sangue è uno dei parametri più importanti per la valutazione delle patologie legate ai disordini del metavolismo lipidico. Un eccessivo livello dic olesterolo aumenta la probabilità di sviluppare una malattia coronarica. Ma per meglio valutare il rischio cardiovascolare è importante conoscere le sue frazioni proteiche di colesterolo HDL e LDL.

Colesterolo HDL - valore di riferimento inferiore a 35 mg/dl. E' il colesterolo "buono". Maggiore è il livello di HDL  nel sangue e minore sarà il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Colesterolo LDL - valore di riferimento 70-130 mg/dl. E' il colesterolo "cattivo" che contribuisce alla creazione di placche aterosclerotiche sulle pareti interne delle arterie. Minore il livello di LDL, minore il rischio di malattie cardiovascolari.

Trigliceridi - valore di riferimento inferiore a 200 mg/dl. Costituiscono, insieme al colesterolo, i principali grassi del nostro organismo. Alti livelli di trigliceridi nel sangue aumentano il rischio di malattie cardiovascolari.

Glucosio - valore di riferimento a digiuno 75-110 mg/dl. E' il valore della concentrazione di glucosio nel sangue. La persistenza di valori maggiori a 110 mg/dl a digiuno, può portare a complicazioni correlate alla patologia diabetica.

ALT - Transaminasi GPT - valore di riferimento inferiore a 45 U/L. AST - Transaminasi GOT - valore di riferimento inferiori a 40 U/L. Il loro valore è utile rispettivamente per valutare il corretto funzionamento del fegato oppure per rilevare eventuali patologie cardiache o scheletriche.

Gamma GT - valore di riferimento inferiore a 65 U/L. La gamma GT è un enzima presente nel fegato, nei reni e nel pancreas. I suoi valori risultano alterati nella mggior parte delle malattia che interessano la cellule epatiche o il sistema epatobiliare.

Creatinina - valore di riferimento 0,5-1,4 mg/dl. E' un catabolita della fosfocreatina, una proteina presente principalmente nel muscolo scheletrico e cardiaco. La creatinina passa nel sangue e viene eliminata con le urine grazie all'azione filtrante del rene. valori elevati indicano una probabile alterazione della funzionalità renale.